FitAndGoFitAndGo

Menù
Prenota ora

6 luglio 2017

La BIA questa sconosciuta

Guida pratica all'utilizzo della bilancia impedenziometrica

La BIA questa sconosciuta

La B.I.A, dall'acronimo difficilmente pronunciabile del termine inglese Body Indipendence Assessment, o bilancia impedenziometrica è una delle più veloci e precise tecniche di misurazione e valutazione della composizione corporea. So che a molti non piace affatto salire sulla bilanci a e fare i conti con dei numeri che parlano molto più chiero di quanto già lo specchio faccia ma d'altronde i conti con la realtà vanno pur fatti ogni tanto.

Il suo funzionamento si basa sulla misurazione dell'IMPENDENZA, ossia della resistenza offerta dal corpo umano al passaggio di una corrente elettrica alternata a frequenza fissata (tranquilli sono correnti assolutamente innocue, ricordatevi che anche il nostro sistema nervoso funziona "a corrente" ;)). Ciò accade in virtù del fatto che la capacità di conduzione dell'organismo è direttamente proporzionale alla quantità d'acqua ed elletroliti in esso contenuti e l'impendenza è direttamente proporzionale alla massa grassa (aumenta con essa e diminuisce all'aumentare della massa magra).

 

La BIA mediante apposite equazioni di regressione (non staremo qui a tediarvi con cose troppo scientifiche, che tanto si sa che la matematica non è mai piaciuta a nessuno!), può dirci il rapporto tra massa magra, contenente elevate quantità di acqua e elettroliti, e massa grassa, contenente poca acqua e pertanto fonte di elevata resistenza.

Una volta saputo esattamente quanta % di maledetto grasso abbiamo nel nostro corpo e dopo un normale mancamento momentaneo, vi vogliamo raccontare le cose belle di questo importante strumento! 

La stesura di un programma di allenamento non è certamente cosa facile soprattutto se si pensa al fatto che ogni persona è unica nel suo genere e diversa dalle altre. Per questo i nostri trainer si avvalgono di questo importante strumento per personalizzare l'allenamento sulle esigenze di ogni singolo cliente e sulle sue specificità! Ognuno risponde in maniera differente nei confronti dell'esercizio fisico poiché sono molti i fattori che possono influenzare la reazione agli stimoli dell’allenamento, dalle caratteristiche specifiche dell’individuo alle risposte soggettiva del nostro corpo, dalle capacità di recupero allo stile di vita etc. 

Inolte la BIA ci serve per monitorare i risultati e lì, settimana dopo settimana sarà sempre più piacevole salirci! ;)

La BIA è quindi fondamentale ai fini dell'allenamento poichè permette di:

  • valutare quanto grasso c'è nel corpo prima di iniziare un programma di dimagrimento
  • valutare l’idratazione complessiva della persona
  • misurare il metabolismo basale al fine di adattare l'allenamento e l'alimentazione
  • escludere o valutare l'entità di strati di ritenzione idrica
  • verificare se l'acqua totale in valore assoluto e nei compartimenti intra e extra cellulari rimane stabile, indicando un sostanziale equilibrio idrico
  • mostrare al cliente i risultati ottenuti e monitorare le variazioni che l’allenamento e l’alimentazione stanno portando.